Travolti dalle “onde dell’anima”

Si è svolta con successo la presentazione del libro “Le onde dell’anima” di Gaetano Renna, giorno 18 maggio.

Una serata piena di sorprese ed emozioni.
La location ha giocato il suo ruolo fondamentale, l’Auditorium della banca Bcc San Marzano di San Giuseppe, ha colpito per i suoi colori e la sua eleganza minimale.
Alla serata sono intervenuti la dottoressa Anna Annicchiarico, psicologa del Cim, che con la sua padronanza di linguaggio ha analizzato il libro riuscendo a scovare emozioni nascoste, non visibili a molti. L’assessore Anna Ballo, assessore al Turismo, Associazionismo, Politiche Giovanili, è intervenuta apprezzando tanto il libro quanto la voglia di fare dellla Pro Loco, da sempre vicina ai giovani. Nella trama del libro si parla di Marco, giovane allievo della Marina Militare di Taranto e papà di Mimmo il bambino, di Gino maresciallo in pensione della Marina Militare, per questo sono stati invitati due Capitani di 2° della Maristaer di Grottaglie, Martiniani e Santoro. Erano presenti inoltre vari esponenti delle associazioni di Grottaglie e di Taranto, tra cui Vanni Taranto presidente di Assoartisti, il quale ha fatto un intervento davvero molto importante.
Interessante il dibattito che è nato dopo la presentazione, persone attente e non annoiate, persone che hanno capito la genuinità di Gaetano Renna sia come persona che come autore, o meglio, porta voce di una realtà tarantina martoriata dall’inquinamento, tanto vicina a Grottaglie ma, allo stesso tempo, distante e sconosciuta.
Il libro ha toccato le corde nascoste dei sentimenti, dei ricordi, di S. Cecilia e le sue “pettole”, della solidarietà tra vicini di casa, la semplicità dell’alimentare rionale.
La serata si è conclusa con la degustazione di vini e prodotti tipici locali, a cura dei Fratelli De Angelis.
Insomma, un successo inaspettato sia per l’autore Gaetano Renna che per tutto lo staff della Pro Loco di Grottaglie.
romanzo

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>